Bambino e adolescente:

  • disagio emotivo
  • disturbi del comportamento
  • difficoltà di relazione e socializzazione
  • disturbi evolutivi del linguaggio (ritardi di linguaggio, disturbi fonetici e fonologici, balbuzie)
  • difficoltà scolastiche / disturbi specifici d'apprendimento (disgrafia, dislessia, discalculia)
  • disturbi dell'attenzione
  • disturbi della sfera alimentare e dell'umore
  • disturbi dello spettro autistico
  • disturbi psicopatologici (ansia, attacchi di panico, depressione primaria e reattiva, difficoltà di inserimento sociale,...)

Adulto:

  • difficoltà di gestione del ruolo genitoriale
  • difficoltà nel rapporto di coppia
  • disturbi di gestione del figlio con patologie gravi o handicap
  • disturbi psicopatologici (ansia generalizzata, attacchi di panico, depressione primaria e reattiva, reazioni a mobbing, difficoltà di inserimento sociale,...)

Scuola:

  • servizio scuola
  • sportello di ascolto psicologico
  • supporto e potenziamento didattico
  • interventi per favorire l'integrazione, la comunicazione e lo scambio all’interno del sistema scuola-famiglia

Il nostro modello

Il modello di intervento terapeutico adottato da Arpea si fonda sull'approccio psicodinamico. Gli obiettivi principali del lavoro terapeutico sono, oltre all'individuazione e alla cura del sintomo, la definizione delle cause del disagio e il lavoro sulle dinamiche più profonde, per garantire alla persona lo sviluppo delle risorse personali e dunque una migliore qualità della vita.

L'individuo è accolto nella sua autenticità e unicità in uno spazio di lavoro concreto e simbolico. Insieme al terapeuta si costruisce una relazione di fiducia che consenta di lavorare sulle dinamiche intrapsichiche del disagio per favorire l'elaborazione delle cause più profonde, per permettere all'individuo di assumere maggiore consapevolezza di sé e poter modificare i propri stili relazionali, favorendo così un più funzionale adattamento alla vita sociale e relazionale, mitigando anche gli eventuali sintomi psicopatologici.

Particolare attenzione è dedicata alle dinamiche familiari che intervengono come fattori interpersonali nel percorso di crescita e di maturazione di ciascun individuo.

 

Arpea